perdita udito fischio orecchioCi sono circa 20.000 sensori uditivi all’interno della la coclea, che si movimentano con le onde sonore. Se queste cellule uditive sono sovraccaricate solo per un breve periodo di tempo da un suono troppo forte, si reagisce con un sordità temporanea paragonabile ad una perdita acuta di udito. Per fortuna, in periodi di quiete, sono in grado di recuperare la maggior parte del tempo. Tuttavia, se non c’è tempo per recuperare e il ceppo di rumore è troppo elevato, si verifica un danno irreversibile. Le conseguenze sono la sordità parziale o cronica dell’orecchio dovuta ai rumori.

L’organo a spirale con le sue cellule ciliate delicate si trova all’interno la coclea, che è ‘organo dell’udito effettivo all’interno dell’orecchio. Le cellule ciliate esterne a forma di V sono impostate in file di tre per affrontare le cellule ciliate interne. Qui, le onde sonore vengono convertite in impulsi elettrici e trasmessi al cervello.

Esposte a forti onde sonore, le cellule si deformano e raggruppano. L’uso di un microscopio elettronico può rivelare la devastazione nell’organo spirale associato con l’inquinamento acustico. Un picco di dieci ore di 110 decibel (dB) provoca danni irreversibili all’interno dell’orecchio.

Annunci